Materiali ceramici

Missione specifica

La linea di ricerca relativa ai materiali ceramici ha lo scopo di: studiare, progettare e sviluppare, fino a livello pre-industriale, nuovi materiali e componenti ceramici o compositi a matrice ceramica per applicazioni ingegneristiche, sia di tipo meccanico/termomeccanico sia funzionale; studiare materiali ceramici tradizionali, dal punto di vista teorico ed applicativo, tenendo conto della grande evoluzione nelle tecnologie industriali e nei processi legati alle applicazioni in edilizia ed architettura.

Principali linee di ricerca

  • Sviluppo di materiali ceramici avanzati;
  • Sviluppo di materiali compositi a matrice ceramica;
  • Sviluppo di materiali ceramici porosi (anche in collaborazione con la sezione Biomateriali);
  • Sviluppo di ceramici per applicazioni biomedicali (in collaborazione con la sezione Biomateriali)
  • Sviluppo di materiali ceramici funzionali;
  • Sviluppo di sensori di umidita’ o gas (ad esempio NO2, CO2, O3, ammoniaca);
  • Studio di materiali ceramici tradizionali: calcestruzzi e malte innovative
  • Sviluppo di composizioni geopolimeriche innovative
  • Preparazione, caratterizzazione microstrutturale, caratterizzazione meccanica e "failure analysis" dei materiali ceramici.

Principali collaborazioni

  • Departments of Architecture and Design (DAD), Politecnico di Torino
  • Environment, Land and Infrastructure Engineering (DIATI), Politecnico di Torino
  • Structural, Geotechnical and Building Engineering (DISEG) Politecnico of Torino;
  • Massachusetts Institute of Technology - MIT (Massachusetts, USA);
  • Institut National des Sciences Appliquées (INSA) of Lione (France);
  • AGH University of Science and Technology of Cracovia (Poland);
  • Institute for Manufacturing Technologies of Ceramic Components and Composites University of Stuttgart (Germany);
  • Ecole Nationale Supérieure des Mines de Saint-Etienne (France);
  • Ecole Polytechnique de Grenoble (France);
  • University of Rome Tor Vergata;
  • University of Rome III;  
  • University of Rome La Sapienza;
  • Ce.Ri.Col.,
  • Colorobbia Research Centre;
  • Centro Ricerche Buzzi Unicem;
  • Thales Alenia Space (Italy);
  • Eni S.p.A.;
  • Aviospace;
  • NNEurope;
  • Ford;
  • FIAT;
  • Volvo;
  • Renault;
  • Magnettoweels.

Progetti e pubblicazioni

Laboratori di riferimento